La-Grande-Arche_1-1024x683

I 5 MIGLIORI ARCHITETTI, PER CHI?

Come Scaruffi ha dimostrato al mondo intero: si può fare una classifica di tutto. Sono un architetto e la mia classifica personale me la sono fatta, ma mi sono anche sempre chiesto quali fossero gli architetti più amati dalle altre persone. Non posso chiederlo che a pochi amici, anche se quelli che si erano fatti un’idea si fermano a tre ed almeno di due non ne ricordano … Leggi tutto I 5 MIGLIORI ARCHITETTI, PER CHI?

Picture 254

AMATELA, L’ARCHITETTURA MODERNA

“ amatela, l’architettura moderna, nei suoi giovani architetti d’ogni paese, valorosi ed entusiasti; nel suo grembo, con questi giovani, è il futuro, cioè il mistero delle infaticabili creazioni e delle speranze umane ● amate gli architetti moderni – non ci sono altri architetti  per voi – ma siate duramente esigenti con essi: è il modo vero di amarli, di operare con loro e per loro: … Leggi tutto AMATELA, L’ARCHITETTURA MODERNA

img_0415

5 COSE DA NON FARE QUANDO SI ARREDA

EVITARE DI CHIEDERE CONSIGLI… ma ad un certo punto va bene anche al primo che passa, fatevi aiutare anche da un cieco e chiedetegli: “come ce la vedi tu una moquette verde?” BLEAH! ABBINARE… è un circolo vizioso si comincia dall’abbinare la tenda ai cuscini e si finisce con il tappeto alla faccia  FAI DA TE… a meno che tu non sia un artigiano o … Leggi tutto 5 COSE DA NON FARE QUANDO SI ARREDA

COLONNA SONORA DI NATALE

Ho iniziato il 13 Dicembre con Santa Lucia a riascoltare qualcosa di De Gregori e “risulta peraltro evidente” chiudere il periodo con questa, proprio oggi che fra due giorni è Natale. Non c’è bisogno di essere cristiani per farsi gli auguri, si tratta di una festa così forte di un valore immaginario da non aver bisogno di riferimenti a simboli di alcun tipo; se poi … Leggi tutto COLONNA SONORA DI NATALE

DSC_9403

CANTIERE AUTOSTRADALE A3 SA-RC

Sarebbe scontato aggiungere quanto il mio contributo sia stato irrilevante, ma in qualche modo vi ho partecipato. Il grande lascito di questo periodo sarà l’estrema socializzazione del lavoro. Per questo mi sento di poter dire di aver collaborato all’ammodernamento della A3 SA-RC (macro-lotto 3.2) lavorando come Helpdesk per l’ufficio ICT (Information and Communications Technology) della Italsarc s.c.p.a. Leggi tutto CANTIERE AUTOSTRADALE A3 SA-RC

tumblr_mc59bkPsKw1rjru68o1_1280

LE CORBUSIER ED IL FASCINO DISCRETO DEL NAZISMO

Torno a parlare dell’architetto forse più popolare di sempre, soprattutto tra i non architetti ed i non avrei-voluto-fare-l’architetto. Lo faccio sempre con piacere, se si tratta di denigrare la memoria del più sopravvalutato progettista di tutti i tempi, non so perché comunque considerato rivoluzionario anche se è spudoratamente manifesta la sua reazionarietà e la sua ideologia petit bourgeois. Lo spunto è venuto dall’interessante articolo di Arianna … Leggi tutto LE CORBUSIER ED IL FASCINO DISCRETO DEL NAZISMO

schizzo, progetto di massima / sketch preliminar project

ROTATORIA VIA DELLE QUERCE

    L’isola centrale si compone dal centro verso l’interno di un cordolo che descrive l’intera circonferenza e di una fascia rivestita con masselli di cemento, quest’area della larghezza totale di 2 m e sormontabile dagli autoveicoli in casi eccezionali di difficoltà di manovra. Il disco interno di raggio 3,8 m ospita la parte invalicabile dell’isola rotatoria ed è costituito da 4 setti curvi di … Leggi tutto ROTATORIA VIA DELLE QUERCE

Madonna del Castello - Affesco

ALLOGGIO MINIMO TEMPORANEO

Anche per quest’anno si svolge la festa padronale della città. Tutto apposto. Va tutto bene, anche se con grande rammarico da parte mia, per l’assenza, ormai credo irreversibile, della mirabolante cassa armonica e del contest di bande musicali. Sono un nostalgico nelle passioni, ma non sono sensibile o cose del genere! Le ragioni di questo articolo non centrano niente con la sensibilità, anzi l’unico senso utilizzato è … Leggi tutto ALLOGGIO MINIMO TEMPORANEO

glass house johnson

UNA CASINA DI CRISTALLO – Aldo Palazzeschi

[…] Io sogno una casina di cristallo proprio nel mezzo della città, nel folto dell’abitato. Una casina semplice, modesta, piccolina piccolina,  tre stanzette e la cucina. Una casina come un qualunque mortale  può possedere, che di straordinario non abbia niente, ma che sia tutta trasparente, di cristallo, e si veda bene dai quattro lati la via, e di sopra bene il cielo, e che sia … Leggi tutto UNA CASINA DI CRISTALLO – Aldo Palazzeschi

Come può un architetto progettare un impianto fotovoltaico?

Se provaste a scrivere in un motore di ricerca “può un architetto progettare un impianto fotovoltaico?” trovereste molti forum, o siti in cui molte persone pensano e fanno uno sforzo evidente a non scrivere: – No! Gli architetti è meglio che non fanno niente! Mi raccomando, diffidate da questi, sono ingegneri. Che noia. L’interminabile questione delle competenze professionali, io faccio i ponti e tu fai … Leggi tutto Come può un architetto progettare un impianto fotovoltaico?

corbu

LA DIMORA DELL’UOMO – II

Continuo con un altro stralcio del bellissimo articolo apparso sulla rivista n + 1 qualche anno fa, in cui si parla di Le  Corbusier. “ Il borghesissimo Corbu avrebbe raggiunto qualche buon risultato rispetto all’urbanistica corrente, se solo non avesse avuto tra i piedi la società borghese. Ma, come molti utopisti, credeva o diceva di credere che fosse una questione di cattiva amministrazione, quindi riformabile in … Leggi tutto LA DIMORA DELL’UOMO – II

Ludwig Hilberseimer- Schema einer Hochhausstadt, 1924

LA SOCIETA’ DELLO SPETTACOLO

Sono brani fondamentali per capire l’architettura del periodo in cui viviamo: dalla La Société du Spectacle pubblicato nel 1967 da Guy Debord. “ 172 L’urbanismo è il compimento moderno del compito ininterrotto che salvaguarda il potere di classe: il mantenimento dell’atomizzazione dei lavoratori che le condizioni urbane di produzione avevano pericolosamente riunito. La lotta costante che ha dovuto essere condotta contro tutti gli aspetti di … Leggi tutto LA SOCIETA’ DELLO SPETTACOLO

Unitè d'habitation, Marsiglia

LA DIMORA DELL’UOMO

Riporto qui di seguito lo stralcio, dove si tratta di Le Corbusier, di un bellissimo articolo apparso sulla rivista n + 1 qualche anno fa. “ Il Capitalismo[…] desertifica da una parte e stra-edifica dall’altra, spopola e ammassa, uccide e incentiva la prolificità, muove centinaia di milioni di uomini verso le sue metropoli, producendo disastri. Come abbiamo visto, non dispone di sufficiente terreno urbano per … Leggi tutto LA DIMORA DELL’UOMO

8_pdfsam

BASE ATTICA

Carlo Scarpa. Trascrizione della conferenza all’Accademia delle Belle Arti di Vienna nel 1976 “L’architettura può essere poesia?”. Certo. Lo ha proclamato F. LI. Wright in una conferenza a Londra. Ma non sempre: solo qualche volta l’architettura è poesia. La società non sempre chiede poesia. Non bisogna pensare: “farò un’architettura poetica”. La poesia nasce dalle cose in sé… La domanda dovrebbe essere questa: “Quando è poesia … Leggi tutto BASE ATTICA